COMUNICATO STAMPA

logo nursindGentili colleghi,
oramai è risaputo che il Nursing UP ha firmato il CCNL che ha peggiorato le condizioni di lavoro di tutti noi Infermieri, ma non solo.
Purtroppo questo ultimo CCNL ha causato una recessione delle condizioni lavorative anche per tanti altri lavoratori del comparto.
Come qualcuno di voi ha potuto leggere in dei comunicati stampa divulgati tramite la nostra rivista “Infermieristicamente”, o  per mezzo di comunicati stampa a firma del Segretario Nazionale NurSind  Andrea Bottega rinvenuti anche su “Quotidiano Sanità”, le imbarazzate sigle sindacali firmatarie, assieme all’organo di negoziazione nazionale ( ARAN),

 hanno cercato goffamente di giustificare gli evidenti errori compiuti,

fino a desiderare nevroticamente la compagnia dei dissidenti.
Questo stato d’animo lo si avverte soprattutto oggi,  dal modo con cui  si approfitta della postuma apposizione di firma sul CCNL da parte di uno di quei sindacati  che al principio hanno giustamente gridato all’allarme per il nuovo pessimo CCNL in arrivo , infatti non è mancato il ricamo sarcastico in volantini e post comparsi sui social a firma di chi quel errore lo aveva già commesso, che tristezza……

Ognuno mostra l’indole e la coerenza che lo caratterizza, questo è un fatto!


Ma non si cerchi di accostare l’incoerenza al sindacato qui rappresentato,

 poiché NurSind è caratterizzato da ben altra tempra e consapevolezza.
Innanzitutto NurSind è un sindacato che sceglie il percorso e strategia da intraprendere partendo dalla valutazione democratica e decisionale manifestata e ponderata dalla base, ossia dalle segreterie territoriali.
I vertici del NurSind non lo firmerebbero mai un CCNL tale senza consultare la base, e in ogni caso non sorprenderebbero i loro iscritti con comunicati giunti come fulmini a ciel sereno.

Sta di fatto che il nuovo CCNL  pessimo era prima e pessimo  è ancora oggi.
I lavoratori si devono rappresentare proprio difronte a pericoli come questo CCNL.

A troppi piacerebbe che NurSind firmasse questo CCNL, si sentirebbero con la coscienza meno sporca condividendo la responsabilità dell’artefatto causa di reggressione contrattuale, ma costoro non conoscono e non fanno certo parte di NurSind, altrimenti non ci si azzarderebbe neanche a sperarci.
NurSind è diverso da questi sindacati che hanno firmato prima e dopo,

NurSind è umile, giusto, forte e caparbio cari signori,

 i lavoratori se ne sono già accorti!

Non confondeteci con altri WhatsApp

Questo Articolo ha 0 Commenti

Lascia un Messaggio